cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Dramma a Uta: un 36enne potrebbe perdere un occhio dopo una violenza armata

Il paese in stato di shock mentre le Autorità indagano sull’incidente.

In una svolta scioccante degli eventi a Uta, un uomo di 36 anni, Daniel Pibiri, rischia di perdere la vista dopo essere stato colpito all’occhio destro durante un attacco a fuoco. L’incidente, che ha avuto luogo nel parco di S’Olivariu, è avvenuto a seguito di una discussione accesa tra Pibiri e l’assalitore.

Un altro uomo, Luca Marongiu, 46 anni, di Decimoputzu, è stato anche ferito nell’incidente, subendo ferite alle gambe. Marongiu è attualmente ricoverato al Policlinico di Monserrato, mentre Pibiri è stato portato in chirurgia d’urgenza al Brotzu. Le condizioni di Pibiri sono gravi, con fonti mediche che riferiscono che la sua situazione è molto compromessa.

Le Forze dell’Ordine sono attualmente alla ricerca dell’assalitore, che ha sparato cinque colpi durante l’incidente. Le telecamere di sorveglianza posizionate nell’area verde vicina alla sede del Comune potrebbero fornire informazioni cruciali per l’indagine.

L’incidente ha causato un grande shock nella comunità di Uta, con il sindaco Giacomo Porcu che ha espresso la sua preoccupazione per l’evento. Ha sottolineato che la comunità di Uta è sempre stata caratterizzata dalla serenità e dalla socializzazione, e che l’incidente ha causato un grande sgomento. Ha anche ribadito l’impegno della comunità a sostenere i valori sani che costituiscono le fondamenta del tessuto sociale del paese.

L’incidente è attualmente sotto indagine e il Comune ha promesso di mantenere un profilo di massima discrezione, rispettando le istituzioni e le forze dell’ordine che stanno lavorando con grande professionalità.

Approfondimenti CagliariTomorrow

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow