cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Cagliari, il sindaco Truzzu contro gli incivili: “Spazzatura fuori dai cestini colpa dei maleducati, non nostra”

Il primo cittadino con un post su Facebook ribatte alle accuse di aver ridotto i cestini in città

CAGLIARI – Il sindaco Paolo Truzzu non ci sta e a chi lo accusa per il disordine intorno ai cestini ribatte piccato. “Rispetto al 2019 oggi in città ci sono quasi 800 cestini in più – scrive il primo cittadino su Facebook commentando la foto di un cestino colmo inviatagli privatamente – Lo so che mi direte che non vengono svuotati. Ora può essere che ogni tanto qualcuno sfugga, ma i cestini vengono svuotati regolarmente”.

E incalza: “La verità è che questo cestino è il frutto della maleducazione e inciviltà di alcuni cittadini o fruitori della città. Perché se guardiamo bene, la spazzatura che sborda, a parte le bustine dei cani, non è spazzatura da cestino, ma domestica. E deve finire altrove”. Truzzu quindi conclude: “La verità è che la città pulita dipende in primis dal lavoro dell’amministrazione e dell’appaltatore, che può e deve migliorare, ma ogni sforzo non produce risultati senza la collaborazione dei cittadini”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Carla Matta, residente a Oristano da alcuni anni dopo il matrimonio, era parte della Cooperativa...
Più di 12.000 donne sfidano la pioggia in una corsa di solidarietà...
elezioni regionali
Le complessità del sistema elettorale Italiano alla luce delle Regionali Sarde...
A proposito dei suoi prossimi impegni, Todde ha confermato che il 8 marzo sarà in...
La Cgia di Mestre calcola la "lunghezza" delle file in tutta Italia degli utenti davanti...
ugo masala funerali
Nella chiesa di San Paolo l'ultimo saluto al primo maresciallo luogotenente morto a seguito di...
Cagliari tomorrow