cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Cagliari, rissa tra algerini in piazza Matteotti. Un ferito e due minorenni fermati

Uno dei ragazzi coinvolti ha rischiato grosso con una coltellata in viso

CAGLIARI – Brutale aggressione avvenuta ieri notte in piazza Matteotti a Cagliari. Due minorenni di nazionalità algerina sono stati fermati dalla Squadra Mobile e sono accusati di aver accoltellato un altro loro connazionale, un giovane di 19 anni, al volto, provocandogli gravi lesioni al viso.

Il ferito è stato prontamente trasportato all’ospedale Santissima Trinità, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza. La vittima è stata trovata a terra dagli agenti che stavano pattugliando la zona durante le attività dedicata alla movida. Grazie alle testimonianze raccolte da alcuni presenti sul luogo dell’aggressione, gli investigatori della Squadra Mobile hanno individuato i due minorenni come sospettati dell’attacco. La dinamica sembra essere stata quella in cui uno dei due minorenni avrebbe inflitto la coltellata, mentre l’altro avrebbe distratto la vittima.

Entrambi i ragazzi, ospiti di un centro di accoglienza nella zona di Cagliari, sono stati posti in stato di fermo per il reato di lesione permanente del viso. Attualmente restano detenuti nel carcere minorile di Quartucciu.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

droga tir
Si era imbarcato a Livorno per la Sardegna, in Lombadia aveva caricato un pallet dove,...
Nell'incidente sono rimaste ferite due persone, di cui una in condizioni gravi....
Il fenomeno della sosta selvaggia è diffuso in molte vie della città, specialmente in quelle...
carabinieri
Le attività riscontrate rientrano nelle caratteristiche del gioco d'azzardo, secondo quanto stabilito dal testo unico...
Secondo le prime ricostruzioni, lo scontro sarebbe stato frontale, un impatto violento che ha tragicamente...
autoambulanza
La scomparsa di Roberto Massa ha scosso profondamente la comunità di Quartu, che lo ricorda...

Altre notizie

Cagliari tomorrow