cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sant’Antioco: Giovane Imbratta Muri con Scritte Indipendentiste, Ma È Solo Una Bravata

Sant’Antioco: Bravata di un 21enne 

Sant’Antioco, una tranquilla località sarda, è stata recentemente al centro di un episodio che ha suscitato curiosità e preoccupazione tra gli abitanti. Un giovane di 21 anni, originario di Cagliari, ha deciso di esprimere il suo “amore” per la Sardegna in un modo piuttosto insolito: imbrattando i muri di un’abitazione con scritte che inneggiano all’indipendentismo sardo.

La notte del 24 agosto, in via Nazionale, il muro perimetrale di un’abitazione inutilizzata è stato deturpato con le parole: “indipendentzia” e “io amo la natzione sarda e tu?”. Le scritte, realizzate con bombolette spray di colore nero e verde, hanno immediatamente attirato l’attenzione dei residenti e dei barracelli di Sant’Antioco, che hanno prontamente segnalato l’incidente al 112.

I carabinieri del centro sulcitano sono intervenuti rapidamente, dando avvio a una serie di accertamenti investigativi. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, dietro queste scritte non c’è alcuna appartenenza o militanza in gruppi separatisti. Si è scoperto, infatti, che l’atto non era altro che una semplice bravata del giovane, senza alcun riferimento a movimenti indipendentisti o antimilitaristi.

Il 21enne è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari con l’accusa di deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Un gesto impulsivo che, pur non avendo radici in ideologie o movimenti specifici, ha comunque lasciato un segno tangibile sulla comunità di Sant’Antioco.

In conclusione, è essenziale ricordare che esprimere le proprie opinioni e sentimenti è un diritto fondamentale, ma è altrettanto importante farlo nel rispetto delle leggi e della proprietà altrui. La Sardegna è

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow