cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Brazilian Jiu Jitsu, dal 17 al 24 settembre la Summer Week a Cagliari. S’Animu: “Nelle scuole può combattere il bullismo”

Il presidente dell’associazione S’Animu propone di inserire l’attività nelle scuole

CAGLIARI – “Introdurre la pratica del Brazilian Jiu Jitsu (BJJ) nelle scuole come risposta al crescente problema del bullismo e degli abusi tra giovani”. Questa la proposta presentata alle istituzioni regionali e al mondo della scuola dall’associazione sportiva S’Animu. Il presidente dell’associazione, Alessandro Argiolas, ha scritto al presidente della Regione Sardegna e alla Garante regionale dell’Infanzia, proponendo un “patto contro il bullismo”.

Secondo Argiolas, il Brazilian Jiu Jitsu “può essere di grande aiuto in questo contesto, poiché insegna ai ragazzi il rispetto per gli altri e per se stessi”. Questa arte marziale contribuisce allo sviluppo dell’autostima, della fiducia, della concentrazione e della consapevolezza del proprio corpo, oltre ad insegnare anche tecniche di difesa. Argiolas ha citato esperienze recenti di progetti sviluppati in Sardegna e altrove, come “Il Dente del Jiu Jitsu” e il progetto “Be Brave”.

S’Animu ha lavorato con ragazzi tra i 13 e i 17 anni attraverso il BJJ, utilizzando non solo l’allenamento fisico, ma anche attività laboratoriali per promuovere la socializzazione, abbattere gli stereotipi e contrastare comportamenti violenti e il bullismo. Secondo un recente report di Terre des Hommes e One Day, che ha coinvolto 1700 ragazzi tra 14 e 26 anni, uno su due ha dichiarato di aver subito atti di bullismo, il 50% teme di subire violenza psicologica e bullismo, il 68,8% ha timore del cyberbullismo, il 60% del revenge porn, quasi il 41% di subire un furto di identità. Ancora, il 37,5% degli intervistati ha paura dell’isolamento sociale, il 35% di soffrire di depressione, il 22% della solitudine.

L’associazione si è resa disponibile a collaborare con le istituzioni regionali per introdurre il Brazilian Jiu Jitsu nelle scuole della Sardegna, proponendo la realizzazione di seminari, lezioni e stages mirati per coinvolgere gli adolescenti. S’Animu ha anche annunciato un importante evento a Cagliari, la Summer Week, che riunirà oltre 600 atleti provenienti da 42 Paesi e i migliori Maestri mondiali di BJJ dal 17 al 24 settembre. Questo evento rappresenta un’opportunità per coloro che vogliono avvicinarsi a questa disciplina marziale e comprendere i suoi benefici.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A proposito dei suoi prossimi impegni, Todde ha confermato che il 8 marzo sarà in...
La Cgia di Mestre calcola la "lunghezza" delle file in tutta Italia degli utenti davanti...
ugo masala funerali
Nella chiesa di San Paolo l'ultimo saluto al primo maresciallo luogotenente morto a seguito di...
ospedale Greca Melis
La 72enne, urtata sulla statale 130 da una vettura condotta da un giovane di Decimomannu,...
autoambulanza
L'incidente in via La Vega, il conducente trasportato in codice giallo al Brotzu...
Gli investigatori della Squadra mobile avevano monitorato l'abitazione per diversi giorni, osservando un costante flusso...
Cagliari tomorrow