cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Un 30enne identificato grazie alle telecamere dopo aver incendiato uno scooter

Incendio di scooter a Sestu: 30enne identificato e denunciato dai Carabinieri

Un uomo di 30 anni è stato denunciato dai Carabinieri per aver dato fuoco a uno scooter Honda Foresight. Grazie alla videosorveglianza, l’identità dell’autore dell’incendio è stata rapidamente determinata.

L’Incidente: Dettagli dell’Evento
L’incidente è avvenuto in via del Rosso, dove lo scooter era parcheggiato. L’uomo si è avvicinato al veicolo a tarda notte, ha utilizzato della benzina per dar fuoco allo scooter e si è poi allontanato a piedi, probabilmente per recuperare un mezzo proprio.

L’Identificazione: Il Ruolo delle Telecamere
Le telecamere di sorveglianza, sia pubbliche che private, hanno giocato un ruolo cruciale nell’identificazione dell’autore dell’incendio. I Carabinieri, già a conoscenza dell’uomo per pregresse vicende giudiziarie, hanno potuto confermare la sua identità grazie alle immagini registrate.

Il Sospettato: Profilo e Stato Attuale
Il trentenne, residente a Sestu e disoccupato, è noto alle autorità per precedenti questioni legali. Attualmente, i Carabinieri stanno cercando di ricostruire i motivi che hanno portato all’atto vandalico.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow