cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sanzioni rigorose: il Libarium di Cagliari paga il prezzo per aver occupato 10 mq in più di suolo pubblico

Pugno di ferro dell'Amministrazione comunale contro l'occupazione abusiva di suolo pubblico. In questo caso, un problema di eccedenza, seppur minima

polizia locale

CAGLIARI – Il Libarium di Cagliari, noto per il suo affascinante panorama mozzafiato, si trova ora al centro di una controversia a causa di occupazioni abusive che comporteranno la sospensione delle sue attività all’aperto per due giorni.

L’Amministrazione comunale di Cagliari sta conducendo una strenua lotta contro bar, locali e ristoranti che violano le regole di occupazione dello spazio pubblico, e il Libarium è diventato uno dei primi a subire le conseguenze di questa rigorosa applicazione delle norme.

La situazione critica è scaturita da un’evidente imprecisione nelle dimensioni dell’area occupata dal locale. Il 25 luglio scorso, poco dopo le 14:30, il Libarium ha occupato 210 mq su una concessione autorizzata di 200 mq, superando di 10 mq il limite stabilito. All’interno di questa area aggiuntiva erano presenti tavolini e sedie, situati di fronte al muraglione di cinta, e dietro al bancone esterno si trovavano varie casse contenenti bottiglie d’acqua vuote a rendere e tre vasi. Questa occupazione eccedente ha portato alla sospensione della concessione per due giorni consecutivi, precisamente dal 26 settembre 2023 al 27 settembre 2023 inclusi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

droga tir
Si era imbarcato a Livorno per la Sardegna, in Lombadia aveva caricato un pallet dove,...
Nell'incidente sono rimaste ferite due persone, di cui una in condizioni gravi....
Cappellacci ha accusato Lo Russo di aver cercato di negare all'Isola le risorse finanziarie dovute...
A seguito dell'incendio dell'auto di Giuseppe Mellino, Emiliano Deiana sollecita un intervento più deciso sulla...
Il fenomeno della sosta selvaggia è diffuso in molte vie della città, specialmente in quelle...
Tutto è iniziato nel marzo del 2023, quando l'anziano è stato contattato da una presunta consulente finanziaria...

Altre notizie

Cagliari tomorrow