cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Peste suina, Coldiretti chiede più controlli in porti e aeroporti: “Pari trattamento anche nelle altre regioni”

L'associazione chiede un pari trattamento in tutte le regioni dopo i sacrifici fatti in Sardegna per debellare la piaga.

Il presidente di Coldiretti Sardegna, Battista Cualbu, ha lanciato un appello affinché le istituzioni sarde si facciano sentire a livello nazionale per “difendere i risultati ottenuti dagli allevatori dell’Isola nella lotta all’epidemia di Peste Suina Africana (Psa)”. Cualbu ha sottolineato l’importanza di “estendere agli altri territori il trattamento che la Sardegna ha ricevuto quando ha affrontato l’epidemia, proteggendo così gli allevatori sardi”.

La dichiarazione di Cualbu è seguita al riscontro del virus della Psa, genotipo due, in tre casi che hanno colpito i suini nell’area di Dorgali, nella provincia di Nuoro. La presenza di questo genotipo non endemico ma importato ha sollevato preoccupazioni riguardo alle importazioni di animali vivi e carni macellate in Sardegna.

Coldiretti Sardegna ha sottolineato che “i casi di Psa riscontrati nell’Isola non dovrebbero mettere in dubbio il lavoro svolto dagli allevatori per garantire la legalità negli allevamenti e non dovrebbero danneggiare le aziende suinicole sarde nell’export. La carne sarda continua a essere garantita grazie ai controlli regolari effettuati”.

Tuttavia, Cualbu ha sottolineato l’importanza di mantenere alta l’attenzione sulla protezione della Sardegna, “sia per la sua economia che per il duro lavoro e i sacrifici compiuti dagli allevatori nel corso degli anni”. Il fatto che il genotipo due abbia colpito i suini in Sardegna, dimostrando che non è endemico nell’Isola, è considerato “un segnale positivo”, ma evidenzia la necessità di “intensificare i controlli sulle importazioni di carne suina nell’Isola”. Coldiretti Sardegna ha richiesto che le autorità competenti aumentino i controlli nei porti e negli aeroporti, sia sugli animali vivi che sulle carni macellate, per proteggere ulteriormente il settore suinicolo sardo e il progresso fatto nella lotta alla Psa.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Cgia di Mestre calcola la "lunghezza" delle file in tutta Italia degli utenti davanti...
Con l'apertura di nuovi locali e la rinascita del Piper, promettendo aperitivi e cene con...
Le precipitazioni persistono sull'isola, con un'intensa attività atmosferica che ha portato alla comparsa della neve...
vigili del fuoco
Quartu, distrutti un furgone e tre auto. Indagini in corso....
Pannelli e telecamere innovativi per un centro storico più accessibile...
Cagliari tomorrow