cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

I Carabinieri mettono a segno una vasta azione coordinata tra Sardegna, Lombardia e Piemonte

Il Tribunale di Cagliari ha emesso 31 ordini di custodia cautelare: tra i reati ascritti associazione di stampo mafioso, corruzione e traffico di stupefacenti 

Grande successo questa mattina per la maxi retata condotta dai Carabinieri, che ha coinvolto più Distretti e Regioni, smantellando un sistema criminale che si svolgeva tra Sardegna, Lombardia e Piemonte.

Le Forze dell’Ordine hanno messo in atto un’operazione che ha fatto scattare un decreto di custodia preventiva per 31 individui, sospettati di diversi reati, tra cui quelli per traffico di droga, associazione di tipo mafioso, associazioni segrete, violazioni legate all’abuso d’ufficio e corruzione con modalità mafiose.

La decisione è stata presa dal Tribunale di Cagliari, seguendo una richiesta avanzata dalla Procura Antimafia della stessa città.

L’operazione ha visto l’intervento del ROS, coadiuvato, nella fase di esecuzione, dai Comandi Provinciali Carabinieri di diverse città, tra cui Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari, Milano, Torino, e anche dall’Unità Specializzata Squadrone Eliportato Cacciatori Sardegna

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

scuola
A Tuili, nelle scuole elementari di via San Pietro, la presenza di pipistrelli nei controsoffitti...
carabinieri

Per la quarta volta è stato sorpreso a guidare un’auto senza patente. Questa volta il...

elezioni
Il referente dell'esclusa lista Movimento civico per il centrodestra ha fatto accesso agli atti e...
polizia locale
Il Comune sanziona duramente due locali del Corso Vittorio Emanuele II per l'uso non autorizzato...
Giornata di caos e incidenti: traffico in tilt e feriti gravi in codice rosso...
La presidente Todde risponde alle critiche e traccia la strada per risolvere le criticità del...

Altre notizie

Cagliari tomorrow