cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Turisti francesi multati per l’ormeggio abusivo nell’Area protetta dell’Asinara

Le calette del parco sono particolarmente prese di mira dai naviganti

Un gruppo di turisti francesi è stato multato per aver ormeggiato la loro barca a vela nell’Area Marina Protetta del Parco Nazionale dell’Asinara, violando le regole che vietano la navigazione e la sosta in determinate zone dell’area protetta.

L’incidente è avvenuto alle prime luci dell’alba del 2 ottobre 2023, quando una pattuglia del Corpo Forestale ha scoperto la barca a vela ancorata nelle acque dell’Area Marina Protetta, a pochi metri dalla spiaggia di Cala Sabina. Questa zona è classificata come “Zona B” e la navigazione è strettamente vietata.

La pattuglia, a bordo di un battello pneumatico utilizzato per la sorveglianza nell’Area Marina, ha identificato il comandante dell’imbarcazione e il resto dell’equipaggio, tutti di nazionalità francese. La barca aveva raggiunto l’area la sera precedente e aveva trascorso la notte ancorata davanti alla spiaggia di Cala Sabina, a nord del borgo di Cala d’Oliva. La pattuglia ha emesso sanzioni amministrative ai trasgressori per aver violato le regole di navigazione e sosta nella zona protetta.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La lentezza burocratica lascia in stallo i beneficiari delle indennità per danni da trasfusioni e...
strada
Chiuso finalmente l'intervento che si è rivelato più complesso di quanto inizialmente previsto a causa...
La nuova amministrazione regionale di fronte alla necessità urgente di un piano idrico innovativo...

Altre notizie

Cagliari tomorrow