cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Droga nascosta a Maracalagonis: Padre e figlio verso il processo

Sorprendente scoperta nelle tubature: l'avvocato Argiolas punta a un rito alternativo per Edoardo e Andrea Vadilonga.

Nel prossimo mese di novembre, Edoardo Vadilonga, 26 anni, e suo padre Andrea, affronteranno un processo. Le autorità, durante un’ispezione nella loro abitazione situata a Maracalagonis, hanno scoperto una notevole quantità di marijuana nascosta all’interno delle tubature del bagno. Questa scoperta ha portato all’arresto di entrambi. Durante l’intervento, gli agenti hanno recuperato oltre un chilo e mezzo di cannabis e hanno inoltre rinvenuto una somma di oltre settecento euro in denaro contante, accuratamente custodita. Si sottolinea che, al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine, i Vadilonga non avevano immediatamente concesso l’accesso alla loro abitazione. All’interno dell’immobile erano presenti anche alcuni cani di razza Rottweiler, che sono stati successivamente trasferiti in un canile.

L’avvocato Fausto Argiolas, che rappresenta sia Edoardo che Andrea, ha dichiarato che il padre era completamente ignaro delle attività illecite e della presenza di droga in casa. L’approccio legale che Argiolas intende perseguire per i suoi clienti è la richiesta di un procedimento giuridico alternativo. Nel frattempo, a Edoardo e Andrea Vadilonga è stato imposto l’obbligo di rimanere presso la loro residenza in attesa dell’udienza in programma a novembre.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow