cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Agente Digos di Cagliari ferito in scontri tra ultras: tifoso della Fiorentina in arresto.

Incidenti prima della partita: telecamere di sicurezza individuano l'aggressore tra i sostenitori toscani.

Durante gli scontri tra ultras avvenuti lunedì sera, un Agente della Digos di Cagliari è stato ferito da una pietra lanciata da un tifoso della Fiorentina. Quest’ultimo è stato successivamente arrestato a Prato, grazie alle riprese delle telecamere di sicurezza presenti nella zona di viale dei Mille, luogo degli scontri.

Prima dell’incontro calcistico tra le squadre toscane e sarde, si sono verificati degli scontri tra i sostenitori di entrambe le fazioni. Gli incidenti sono nati quando un gruppo di circa trenta tifosi sardi ha deviato dal percorso stabilito dalle Autorità, incontrando i tifosi avversari. L’intervento tempestivo delle Forze dell’Ordine ha permesso di sedare la situazione.

Nonostante l’aggressione subita, l’Agente della Digos ha dimostrato grande professionalità, rialzandosi e continuando a svolgere il suo dovere. Si sottolinea che diversi tifosi sardi coinvolti negli scontri sono ora sotto indagine e potrebbero ricevere il Daspo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow