cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Risorse agli oratori, la Regione stabilisce i criteri per l’erogazione dei fondi

La Giunta Solinas ha definito i criteri per l’erogazione delle risorse stanziate con l’ultima Finanziaria.

La Giunta regionale della Sardegna, su proposta dell’Assessore degli Enti locali, Aldo Salaris, ha definito i criteri per l’erogazione delle risorse destinate agli Oratori come parte delle misure previste nell’ultima Finanziaria regionale. Questo impegno è stato considerato fondamentale per promuovere la formazione e la socializzazione dei giovani, contribuendo così alla costruzione della società del futuro.

Con le recenti delibere sono stati stabiliti i criteri per l’assegnazione di queste risorse. Tra i beneficiari, il Comune di Calangianus riceverà 580 mila euro per il completamento dell’oratorio di Santa Giusta. La Diocesi di Iglesias otterrà 25 mila euro per il completamento dell’oratorio Papa Francesco nella Parrocchia San Pio X. Alla Diocesi di Ozieri verranno destinati 200 mila euro per l’ultimazione dei lavori dell’oratorio San Nicola.

Nel Comune di Assemini, la parrocchia Beata Vergine del Carmine riceverà 50 mila euro per la manutenzione dell’oratorio. Inoltre, sono stati previsti 800 mila euro nel 2023 e 500 mila euro nel 2024 per la riqualificazione delle strutture oratoriali di via Don Bosco a Cagliari.

Complessivamente, nell’ambito dell’ultima Finanziaria, sono stati stanziati quindici milioni di euro per il triennio (cinque milioni all’anno), destinati a sostenere le attività dei centri di aggregazione e formazione sociale, nonché per contrastare le deviazioni giovanili in tutta la regione. Queste risorse saranno utilizzate per la realizzazione di progetti, attività e miglioramenti delle strutture parrocchiali. Con questo finanziamento, la Regione continua a sostenere le strutture che promuovono la socializzazione, la formazione e l’educazione dei giovani nel territorio regionale, contribuendo all’inclusione sociale delle comunità locali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sogin assicura elevati standard di sicurezza per il futuro deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. La...
Questo riconoscimento rappresenterebbe un importante passo per la storia del teatro in Sardegna e segnerebbe...
Il ministro Urso annuncia piani per il riutilizzo delle miniere di terre rare in Italia,...
Sud Sardegna diventa palcoscenico di storie profonde e coinvolgenti...
La Fondazione Open Polis rileva lacune formative cruciali che minacciano il futuro del mercato del...
Le acque inquinate del Rio Irvi, un problema irrisolto da decenni...

Altre notizie

Cagliari tomorrow