cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Teulada: la 47enne che si è “autoripresa” durante un furto, ora nei guai

La Tecnologia si conferma utile: la telecamera viene rubata, ma rimane accesa e svela l'autrice del furto

In un curioso episodio, una donna di 47 anni, residente a Teulada e priva di occupazione, è stata la protagonista di una situazione alquanto imbarazzante e grottesca. La donna è stata l’autrice di un furto e si è inconsapevolmente registrata durante il reato. La 47enne, già nota alle Forze dell’Ordine, ha commesso un grave errore durante il furto, che ha alla fine condotto alla sua incriminazione.

L’episodio si è verificato quando ha deciso di rubare una telecamera da una residenza privata, senza rendersi conto che l’apparecchio era attivo e in registrazione. Purtroppo per lei, ogni sua azione è stata catturata in tempo reale.

Le immagini di sorveglianza, accuratamente archiviate nel Server di Sistema della Proprietà, si sono rivelate il suo punto debole. Sono state attentamente esaminate dai Carabinieri Locali, i quali l’hanno prontamente riconosciuta grazie ai suoi precedenti con la Legge e sono stati in grado di identificarla inequivocabilmente come l’autrice del reato. Di conseguenza, è stata denunciata alla Procura della Repubblica e ora dovrà affrontare le conseguenze legali dei suoi atti.

Questo caso insolito, a tratti ironico, ci ricorda come la presenza della tecnologia possa assistere le Forze dell’Ordine nella risoluzione di reati ed essere un utile supporto come deterrente per prevenirli.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow