cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Pescatore sorpreso in flagranza di illecito ambientale a Quartu

Pescatore sorpreso in flagranza di illecito ambientale a Quartu. Pesca 150 ricci nonostante il divieto, multato dal Corpo Forestale

Nel contesto delle misure di tutela del nostro patrimonio marino, un episodio preoccupante ha avuto luogo lungo il litorale di Quartu, precisamente a Capitana.

Nonostante le chiare Direttive che proibiscono la cattura dei ricci di mare, a causa del loro numero drammaticamente ridotto, un pescatore è stato sorpreso dalle Forze della Base Navale di Cagliari del Corpo Forestale mentre portava a riva ben 150 ricci appena raccolti.

Questo delicato Ecosistema marino sta attraversando un periodo critico, motivo per cui è stato imposto un divieto rigoroso sulla loro raccolta. Fortunatamente, gli agenti del Corpo Forestale sono intervenuti prontamente, sequestrando i ricci e liberandoli nuovamente nel loro habitat naturale, dato che erano ancora in vita.

Il pescatore, oltre al rimprovero sul campo, si trova ora di fronte a una multa di 1.000 euro per il suo comportamento irresponsabile. Questo episodio sottolinea l’importanza di rispettare le Leggi Ambientali per preservare la nostra ricchezza naturale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow