cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sulcis Iglesiente, pronti oltre 367milioni di euro del Just Transition Fund Italia 2021/2027″

Ha preso avvio con l’ultima delibera di Giunta il processo di attuazione del Programma JTF Italia 2021/2027 che vede stanziati oltre 367 milioni di euro per il Piano territoriale Sulcis.

Il processo di attuazione del Programma Just Transition Fund (JTF) Italia 2021/2027, con oltre 367 milioni di euro dedicati al Piano territoriale Sulcis, è ufficialmente partito grazie all’ultima delibera della Giunta regionale. Il Sulcis Iglesiente, insieme alla provincia di Taranto, è stato individuato dalla Commissione europea come un’area interessata dal programma europeo e quindi supportato dal Fondo per la Transizione Giusta. Questo fondo mira a sostenere i territori che affrontano sfide socio-economiche significative a causa della transizione verso la neutralità climatica.

Il Presidente della Regione, Christian Solinas, ha sottolineato l’importanza di questo fondo come “un’opportunità unica per guidare la trasformazione del territorio del Sulcis. Questo processo si allinea con la visione della Sardegna di abbracciare una crescita basata sulla sostenibilità e sull’alta tecnologia”.

L’Assessore della Programmazione e del Bilancio, Giuseppe Fasolino, ha aggiunto che “il Sulcis può ora contare su una leva significativa di sviluppo e riconversione che può avviare un processo di crescita focalizzato sulle esigenze delle comunità e sullo sviluppo sostenibile”.

Il negoziato con la Commissione europea si è concluso nel 2022 con l’approvazione del Programma Nazionale e dei Piani Territoriali. Questi piani contengono una descrizione delle sfide, degli effetti sociali, economici e ambientali legati alla transizione e delle tipologie di intervento da finanziare. In particolare, sono state identificate sfide legate all’energia e all’ambiente, alla diversificazione economica e alle misure per mitigare gli effetti economici e occupazionali della transizione.

Le linee guida per lo sviluppo del Sulcis includono la promozione delle energie rinnovabili, il supporto alle comunità energetiche e la bonifica dei siti per nuove attività economiche. Inoltre, sono previsti interventi di risanamento e programmi di adeguamento delle competenze dei lavoratori per affrontare la transizione.

In sintesi, il Sulcis Iglesiente sta affrontando con determinazione la sfida della transizione giusta, puntando su uno sviluppo sostenibile, la diversificazione economica e l’utilizzo di nuove tecnologie per garantire un futuro migliore per la regione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Cgia di Mestre calcola la "lunghezza" delle file in tutta Italia degli utenti davanti...
Con l'apertura di nuovi locali e la rinascita del Piper, promettendo aperitivi e cene con...
vigili del fuoco
Quartu, distrutti un furgone e tre auto. Indagini in corso....
Pannelli e telecamere innovativi per un centro storico più accessibile...
Segnando la vincita più alta d'Italia con la combinazione 4-45-52....
Cagliari tomorrow