cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Nuovi sviluppi sull’omicidio di Silvana Aru, la donna uccisa a martellate a Roma

Emergono dalle indagini ulteriori dettagli sull'assassino della donna originaria di Fluminimaggiore

carabinieri

Nuovi sviluppi riguardo al terribile omicidio di Silvana Aru, la donna proveniente da Fluminimaggiore, tragicamente assassinata a Roma. La vittima è stata brutalmente colpita da Spartaco Salvatori, un uomo di 38 anni, che, secondo le prime informazioni, era fortemente influenzato da sostanze narcotiche al momento del crimine.

Dopo il delitto, il figlio della vittima e alcuni suoi conoscenti sono entrati nell’abitazione situata in via Rocca Fiorita, dove hanno trovato Salvatori. Tra gli oggetti rinvenuti nello zaino dell’assalitore vi erano un martello macchiato di sangue, un coltello, delle fascette e il dispositivo mobile della vittima. I Carabinieri di Frascati e di Tor Bella Monaca.  stanno cercando di chiarire le ragioni dietro questo brutale atto. Inizialmente, si era supposto un tentativo di rapina, ma ora ci sarebbero indizi che suggerirebbero legami con il circuito dello spaccio di droga.

Durante il confronto tra il figlio della vittima, i suoi amici e Salvatori, la situazione sarebbe precipitata e l’assalitore avrebbe rischiato il linciaggio. Fortunatamente, l’arrivo tempestivo delle Autorità ha impedito ulteriori tragedie.

In un episodio successivo, alcune persone del luogo hanno cercato di ostacolare la vettura dei Carabinieri che trasportava Salvatori, probabilmente colte dalla disperazione del momento avrebbero avuto forse l’intenzione di eseguire una sorta di giustizia fai-da-te. Tuttavia, la pronta risposta dei Militari dell’Arma ha ripristinato l’ordine e garantito la sicurezza di tutti gli interessati. Nel frattempo attendono ulteriori sviluppi delle indagini.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow