cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

La Sardegna, eredità Nuragica e geologica

Dai primordi geologici ai misteri della civiltà nuragica: un viaggio attraverso l'antica Sardegna

La Sardegna: Eredità Nuragica e Geologica

Dai primordi geologici ai misteri della civiltà nuragica: un viaggio attraverso l’antica Sardegna.

La Sardegna si distingue come uno dei territori più antichi. Risalente a 600 milioni di anni fa, questa terra si formò nel periodo Carbonifero, quando era vicina a Francia e Spagna. Questa antichità è evidenziata dalla sua stabilità geologica e dai suoi vulcani inattivi. Tuttavia, nasconde vasti sistemi di caverne sotterranee, testimonianza di una ricca storia idrogeologica.

La Sardegna e la Corsica condividono un basamento roccioso comune. Queste rocce, trasformate da calore e pressione, sono conosciute come rocce metamorfiche. Queste formazioni, risalenti al periodo Cambrico, sono particolarmente visibili nella regione del Sulcis-Iglesiente.

Contrariamente alle sue antiche origini, la Sardegna fu tra le ultime terre a essere popolate. I primi segni dell’umanità risalgono al Paleolitico, scoperti nella regione dell’Anglona. Gli antichi abitanti vivevano di caccia e raccolta, con una dieta che includeva selvaggina locale.

Quando si parla di Sardegna, la civiltà Nuragica emerge come un pilastro storico. Durata da circa 1800 a.C. al III secolo a.C., questa cultura è famosa per i nuraghi: torri coniche costruite con enormi pietre. Queste strutture, dopo le piramidi egizie, sono tra le costruzioni preistoriche più alte del Mediterraneo.

La civiltà nuragica, oltre ai nuraghi, ha lasciato anche tracce di villaggi, pozzi sacri e impressionanti necropoli. Nonostante l’arrivo di altre civiltà come Fenici e Punici, l’eredità nuragica continuò a prosperare.

In termini di antichità, la Sardegna vanta anche l’antica città di Sulky, oggi conosciuta come Sant’Antioco. Questa città, risalente all’800 a.C., potrebbe aver avuto contatti commerciali con l’Oriente molto prima della fondazione di Roma.

La Sardegna non è solo una regione: è un tesoro di storia e cultura, un luogo dove ogni pietra racconta una storia millenaria.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nonostante il miglioramento delle riserve idriche negli invasi, due perturbazioni attualmente sopra la Sardegna potrebbero...
Un tragico incidente ha spezzato la vita di un vigile urbano a Siamaggiore: la comunità...
Secondo quanto riportato nell'Avviso, la Sardegna sarà interessata da forti venti provenienti da Ovest e...
Con l'apertura di nuovi locali e la rinascita del Piper, promettendo aperitivi e cene con...
Le precipitazioni persistono sull'isola, con un'intensa attività atmosferica che ha portato alla comparsa della neve...
Cagliari tomorrow