cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Lecca sospeso per doping: il campione dei pesi Supergallo sotto inchiesta

L'atleta risponde alle accuse: tra sorpresa e determinazione, Lecca si esprime sul caso doping.

Matteo Lecca risulta positivo ai controlli antidoping e viene momentaneamente allontanato dal circuito dei pesi Supergallo. Il promettente sportivo ha commentato sulla piattaforma digitale: “Continuerò a lottare di fronte a questa sfida, mai nella mia carriera ho optato per vie brevi.” La sospensione temporanea di Matteo Lecca, illustre figura dei pesi Supergallo, è stata ufficializzata.

Il Giudizio nazionale contro il doping ha dato seguito alla richiesta avanzata dall’Ufficio nazionale contro il doping, poiché il talentuoso sportivo è stato riscontrato positivo alle sostanze: GW 1516 METABOLITI (GW 1516 SULFONE, GW 1516 SULFOXIDE).

Il test è stato effettuato sotto la supervisione di NADO Italia, ente di riferimento nazionale per il controllo del doping.

Pertanto, Lecca è stato momentaneamente escluso in accordo con le norme degli articoli 2.1 e 2.2.

Attraverso i suoi canali di comunicazione digitale, l’atleta ha dichiarato: “Ho intrapreso le azioni necessarie per proteggere la mia onestà, sia come individuo che come professionista. Fino a poco tempo fa, ero completamente ignaro della sostanza identificata nei controlli antidoping. Ora sono colpito e frustrato, poiché come persona e atleta non ho mai cercato soluzioni facili. La mia lotta è sempre stata leale, contro avversari, ostacoli interni e esterni e continuerò a combattere di fronte a questa circostanza inattesa.”

“Lo scorso 30 settembre 2023,” ha continuato Lecca, “ho conquistato il titolo di campione italiano dei pesi Supergallo, una vittoria meritata e frutto del mio impegno. Questo trionfo, ottenuto con dedizione e sacrificio, rimarrà indimenticabile. Non ho ulteriori commenti al momento, se non che è tempo di affrontare la situazione, spesso anche nella riservatezza.”

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Cagliari tomorrow