cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Premio alla Carriera, ieri a Cagliari, per il famoso Attore Sardo Sandro Ghiani

Il famoso Attore, premiato per la sua lunga carriera, nell'Ambito di "Tre minuti di celebrità" a Cagliari, rivela il legame con l'Isola e di essere tifoso del Cagliari

Sandro Ghiani, una vera icona del Cinema Nazionale e della Commedia all’Italiana degli anni ’80 e ’90, vanta un repertorio cinematografico impressionante, con oltre cinquanta pellicole, oltre a numerosi lavori in serie televisive e sceneggiati.

Ieri, l’Attore ha ricevuto un Premio alla Carriera, riconosciutogli per i suoi meriti artistici e consegnatogli a Cagliari, durante il Concorso “Tre minuti di celebrità” riservato a cortometraggi.

Tra i suoi personaggi più cari al cuore degli spettatori, si distinguono in particolare le sue interpretazioni di un ingenuo ma intelligente poliziotto sardo, ruoli che gli hanno permesso di recitare al fianco di alcune delle più grandi stelle del cinema italiano, quali Lino Banfi, Paolo Villaggio, Diego Abatantuono, Adriano Celentano, Renato Pozzetto e Jerry Calà.

Il suo debutto nel mondo del grande schermo risale al 1976 con il film “Sturmtruppen” di Salvatore Samperi, dove ha interpretato il ruolo di una giovane recluta coinvolta in una guerra senza senso. Numerosi sono i film che hanno segnato la sua carriera, memorabili nelle menti degli affezionati, tra cui spicca la sua performance nel film “Fracchia la belva umana” del 1981, con Paolo Villaggio, nel quale ha recitato nella parte dell’assistente del commissario, personaggio portato in scena da Lino Banfi.

Forte delle sue radici sarde, Ghiani, originario di Carbonia, ha vissuto tra il Piemonte e Roma, ma ha sempre mantenuto un legame stretto con la sua terra natale. Ghiani ha inoltre dichiarato di ritornare in Sardegna per le ferie e per stare con i familiari, rivelando anche la sua fedeltà e passione per la squadra del Cagliari Calcio che dura fin dal 1970, testimoniando il suo spirito di tifoso autentico.

Foto: Fabio Mazza

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow