cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Uta: Carabinieri salvano 90enne dalle fiamme nella propria casa

L'anziana donna salvata dell'intervento degli uomini dell'Arma, un cero all'origine dell'incendio

carabinieri

Durante la serata di ieri, nel comune di Uta, si è verificato un grave incendio in un’abitazione situata in via Stazione. All’interno dell’edificio si trovava una donna di 90 anni, proprietaria dell’appartamento. I membri della Stazione dei Carabinieri del luogo sono prontamente intervenuti, penetrando nell’abitazione ormai colma di fumo. Hanno rinvenuto l’anziana in uno stato di confusione, incapace di lasciare la struttura da sola.

Gli Agenti dell’Arma hanno assistito la donna nell’uscire dall’edificio e l’hanno affidata alle cure di alcuni vicini che si trovavano nelle vicinanze.

Per prevenire danni ulteriori, i Carabinieri sono rientrati nell’appartamento per interrompere l’alimentazione di gas ed elettricità. Hanno poi localizzato il focolaio dell’incendio e, per impedire che le fiamme si estendessero agli appartamenti adiacenti, hanno impiegato un estintore e secchi d’acqua per sopprimere il fuoco, riuscendo a estinguerlo completamente.

Il personale del Corpo dei Vigili del Fuoco di Cagliari, arrivato successivamente, ha determinato che l’origine dell’incendio fosse un cero votivo lasciato acceso su un mobile in legno dalla donna. Di conseguenza, l’abitazione è stata dichiarata non sicura per l’abitabilità. A seguito dell’incidente, si sono recati sul posto anche il Sindaco di Uta, Giacomo Porcu, e alcuni componenti della Giunta Comunale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Cagliari tomorrow