cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

I Comuni beneficeranno di Fondi per la permanenza degli Uffici del Giudice di Pace

L'Assessore Salaris evidenzia l'importanza dell'Ufficio come garanzia per coloro che hanno difficoltà a spostarsi.

La Regione Sardegna si impegna a finanziare i Comuni che hanno fatto richiesta di mantenere ed hanno mantenuto attive le Sedi degli Uffici del Giudice di Pace, attraverso un contributo annuale di 200mila euro per gli anni 2023, 2024 e 2025.
Questo Atto della Giunta Regionale rappresenta un concreto passo verso il supporto dei servizi locali e come ha ricordato l’Assessore degli Enti Locali, Aldo Salaris, grazie a queste somme, che verranno distribuite seguendo i criteri appena riconfermati, si andrà incontro alle esigenze finanziarie dei Comuni. Ciò significa preservare un servizio essenziale per le comunità locali, una risorsa di assistenza vitale per i cittadini, in particolar modo per coloro che incontrano difficoltà negli spostamenti verso centri più grandi. Salaris sottolinea, inoltre, che questa iniziativa riafferma il nostro sostegno costante e conferma l’impegno preso all’inizio del mandato di assicurare servizi di alto livello ai cittadini.
I contributi erogati dalla Regione saranno calcolati in base alle spese affrontate dai Comuni nell’anno antecedente a quello dell’assegnazione, per il mantenimento del Servizio Giudiziario, includendo i costi per il personale amministrativo fornito dagli stessi Comuni a tale scopo.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie

Cagliari tomorrow