cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Nuove regole per la Tari a Quartu: rate e conguagli più flessibili

La nuova normativa prevede la possibilità di dilazionare i pagamenti annuali della Tari, consentendo ai contribuenti di chiudere i versamenti anche nell'anno successivo al ricevimento dei bollettini

rifiuti Tari

Il Comune di Quartu ha deciso di adottare una misura più flessibile per i pagamenti della Tari, la tassa sui rifiuti. La Giunta Milia ha dato il via libera a una proposta che prevede rate e pagamenti dilazionati, nell’ottica di rendere meno gravoso l’onere fiscale per i cittadini.

La proposta, inclusa all’interno del regolamento comunale, è stata approvata dalla Giunta e ora sarà sottoposta al Consiglio Comunale per il via libera definitivo. Si prevede che il Consiglio approverà all’unanimità la misura, data la volontà di migliorare il rapporto tra la popolazione e la tassa sulla spazzatura, che spesso genera malcontento.

La nuova normativa prevede la possibilità di dilazionare i pagamenti annuali della Tari, consentendo ai contribuenti di chiudere i versamenti anche nell’anno successivo al ricevimento dei bollettini. Questa flessibilità mira soprattutto ad aiutare le famiglie in difficoltà economica, offrendo loro una maggiore flessibilità nei pagamenti.

Secondo il vicesindaco Tore Sanna, la decisione di introdurre rate e conguagli più lunghi non è stata dettata solo dall’obiettivo di contrastare l’evasione fiscale, ma soprattutto dalla volontà di fornire un sostegno concreto alle famiglie bisognose, alleviando loro il peso delle spese annuali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Più di 12.000 donne sfidano la pioggia in una corsa di solidarietà...
La Cgia di Mestre calcola la "lunghezza" delle file in tutta Italia degli utenti davanti...
vigili del fuoco
Quartu, distrutti un furgone e tre auto. Indagini in corso....
Segnando la vincita più alta d'Italia con la combinazione 4-45-52....
E il miglioramento di Sant'Elia, promettendo sviluppo, dignità e inclusione per la comunità....
Cagliari tomorrow