cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Polemiche a Cagliari per l’abbattimento di un albero in piazza Bernini

I residenti, sorpresi dall'azione degli operai e preoccupati per la sorte dell'albero, hanno documentato l'evento con i loro smartphone

Nella tranquilla piazza Bernini di Cagliari, un intervento di manutenzione del verde pubblico si è trasformato in una controversia quando gli operai hanno abbattuto un grande albero anziché eseguire un semplice sfalcio come annunciato dal Comune.

I residenti, sorpresi dall’azione degli operai e preoccupati per la sorte dell’albero, hanno documentato l’evento con i loro smartphone, diffondendo le immagini sui social media. La pagina del Comune dedicata agli interventi programmati sulla manutenzione del verde pubblico ha suscitato molte domande tra i cittadini, poiché l’albero abbattuto sembrava essere in buone condizioni.

L’azione ha sollevato dubbi sulla necessità di abbattere l’albero senza una comunicazione preventiva adeguata ai residenti. Nonostante la presenza di operai ben attrezzati e di motoseghe in azione, la ragione dietro questa decisione rimane oscura per molti.

Il fatto ha portato i residenti a chiedersi quali criteri vengano seguiti per decidere l’abbattimento degli alberi e se esista una maggiore trasparenza nel processo decisionale da parte delle autorità locali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Carla Matta, residente a Oristano da alcuni anni dopo il matrimonio, era parte della Cooperativa...
Più di 12.000 donne sfidano la pioggia in una corsa di solidarietà...
elezioni regionali
Le complessità del sistema elettorale Italiano alla luce delle Regionali Sarde...
A proposito dei suoi prossimi impegni, Todde ha confermato che il 8 marzo sarà in...
La Cgia di Mestre calcola la "lunghezza" delle file in tutta Italia degli utenti davanti...
ugo masala funerali
Nella chiesa di San Paolo l'ultimo saluto al primo maresciallo luogotenente morto a seguito di...
Cagliari tomorrow