cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Cagliari rinnova la sua scena notturna tra Su Siccu e viale Diaz

Con l'apertura di nuovi locali e la rinascita del Piper, promettendo aperitivi e cene con vista mare.

Cagliari sta assistendo alla nascita di un nuovo fulcro per la vita notturna, estendendosi da Su Siccu fino a viale Diaz, offrendo esperienze uniche per aperitivi e cene con vista mare, grazie a un investimento di 684.000 euro destinati alla rinascita del celebre Piper.

L’inaugurazione del primo bar-ristorante, situato adiacente alla passeggiata pedonale e poco prima dell’apertura di un altro locale nel parco del Nervi, segna l’inizio di questa rivoluzione. Non è solo l’hotel Panorama a promettere una nuova alba: anche una rinomata pizzeria chic, precedentemente sigillata, ha riaperto i battenti tra le imbarcazioni e il viale che collega Bonaria ad Amsicora, di fronte ai parcheggi della Fiera.

Il capoluogo sardo si arricchisce così di una nuova area dedicata al divertimento serale, una piacevole alternativa al caos del centro storico, grazie anche a finanziamenti privati. L’area, che si estende tra il dominio dell’autorità portuale e zone di pertinenza pubblica, promette di diventare un punto di ritrovo privilegiato, soprattutto nei fine settimana, per i residenti alla ricerca di nuove esperienze.

Da poco, ha aperto le porte anche il primo bar ristorante vicino alla pineta, offrendo colazioni, pranzi e cene in un contesto suggestivo, con vista sulle barche e sul mare. Questa attività, così come il futuro locale nel parco del Nervi, beneficia di concessioni decennali e rappresenta un’opportunità di lavoro per la comunità locale, essendo entrambe le imprese registrate in Sardegna.

Dopo una serie di complicazioni legali culminate nella chiusura del ristorante Piper, noto punto di riferimento della movida cittadina, il locale è ora disponibile per l’acquisto a 684.000 euro, senza opzione di affitto. Al suo interno, il tempo sembra essersi fermato al momento della chiusura giudiziaria, ma ora si apre la possibilità per nuovi imprenditori di portare avanti l’attività culinaria del locale.

Infine, l’area della Fiera, ancora sotto i riflettori per la scarsità di eventi e una necessaria rivitalizzazione, si inserisce in questo contesto di rinnovamento, che vede Cagliari aprirsi a nuove prospettive imprenditoriali e culturali, arricchendo l’offerta della città con nuovi spazi di aggregazione e svago.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'esecutivo ha adottato una delibera che annulla la precedente decisione di febbraio, la quale aveva...
Un'avanzata sarda nel campo dell'astrobiologia potrebbe rivoluzionare la sopravvivenza umana su Marte...
Dopo aver ricevuto l'allarme dal comando di bordo del mercantile rumeno, la sala operativa della...
Il lungomare di Cagliari si trasforma in una passerella di lusso per le vetture storiche...
zuncheddu sentenza
Le motivazioni dell'assoluzione pronunciata dalla Corte di Appello di Roma che dopo 33 anni ha...
Alcune aziende, nonostante le indicazioni impartite, hanno proseguito con conferimenti di incarichi....

Altre notizie

Cagliari tomorrow