cropped-CATOM-logo-web.png
Accedi
Cerca
Close this search box.

Le città Italiane con il clima più accogliente, Cagliari nella top ten, Bari in testa

Bari si aggiudica il primo posto nella classifica delle città italiane con il miglior clima, seguita da mete prevalentemente costiere.

L’Italia, paese dalle mille sfaccettature climatiche, offre scenari molto diversi da Nord a Sud. Secondo l’ultima classifica pubblicata dal Sole 24 Ore e basata sui dati di 3bmeteo relativi al periodo 2013-2023, Bari emerge come la città con il clima più gradevole, seguita da un elenco di città, per lo più costiere, che vantano condizioni climatiche invidiabili. Cagliari, nonostante si piazzi al decimo posto, dimostra caratteristiche climatiche di rilievo, facendo dell’Isola un luogo particolarmente apprezzato per la sua meteorologia.

Bari, il capoluogo della Puglia, si distingue per le sue otto ore e mezza di sole al giorno, una media di solo 67 giorni di pioggia all’anno, e 158 giorni l’anno di comfort climatico. Quest’ultimo indica i giorni in cui l’umidità oscilla in un range ideale, lontano dagli estremi che possono rendere l’aria troppo secca o eccessivamente umida. La città si vanta anche di una brezza estiva media giornaliera di 7,2 nodi, che contribuisce a rendere l’atmosfera gradevolmente vivibile.

Al contrario, Cagliari offre 8,6 ore di sole quotidiano, e si caratterizza per ben 86 giorni l’anno con temperature percepibili superiori ai 30 gradi. Sebbene i giorni di pioggia siano in media 61 all’anno, la città sarda registra 201 giorni l’anno fuori dal comfort climatico, segnalando una maggiore variabilità nelle condizioni umide o secche. Nonostante ciò, la sua brezza estiva si allinea a quella di Bari, offrendo un ulteriore punto di attrazione.

Tra le città che si sono guadagnate un posto nella top ten per il miglior clima, troviamo Imperia, Barletta-Andria-Trani, Catania, Pescara, Livorno, Chieti, Brindisi e Agrigento. Questi risultati evidenziano una tendenza favorevole per le località costiere del centro-sud Italia.

Dall’altro lato dello spettro, Belluno si conferma all’ultimo posto, con soli 6,7 ore di sole al giorno e condizioni climatiche che sfidano il comfort con 23,6 giorni all’anno di freddo pungente. La presenza marcata di umidità relativa elevata per 255 giorni all’anno e 118 giorni all’anno di piogge significative sottolinea le sfide climatiche di questa zona.

Le città della Pianura Padana, tra cui Alessandria, Pavia, Cremona, Piacenza, Lodi, Asti e Ferrara, occupano gli ultimi dieci posti della classifica, con Rovigo che spicca per il maggior numero di giornate di nebbia. Queste località rispecchiano le difficoltà climatiche legate alla nebbia e all’umidità, tipiche dell’area padana.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

In particolare, è stato stanziato il finanziamento per il noleggio triennale di un elicottero dedicato...
È stato un episodio che ha destato preoccupazione nella zona, ma fortunatamente si è risolto...
L'esecutivo ha adottato una delibera che annulla la precedente decisione di febbraio, la quale aveva...
La Sardegna registra un incremento significativo nel gettito dell'imposta di soggiorno, guidata da Olbia e...
Sorpresa tra gli scavi: emerge una misteriosa cavità vicino ai campi sportivi dell'Ossigeno...
Dopo aver ricevuto l'allarme dal comando di bordo del mercantile rumeno, la sala operativa della...

Altre notizie

Cagliari tomorrow